Perché un cocker spaniel inglese

Dal 1945 ad oggi il Cocker Spaniel Inglese è divenuto molto popolare e uno dei cani preferiti scelti dagli amanti degli animali che desiderano avere un buon compagno di vita sia in città che in campagna.

Il Cocker è un cane compatto e robusto che si trova a suo agio in qualsiasi ambiente purché abbia la possibilità di muoversi abbastanza a lungo e in modo corretto. Ha un carattere allegro e affettuoso e queste sue qualità, unite al desiderio di piacere (e compiacere il proprio padrone) e la sua gioia di partecipare ad ogni attività sono i suoi maggiori pregi.

 

A Caccia

Il Cocker non ha mai perso l’istinto di cacciare e riportare, benché oggi le possibilità di farlo siano abbastanza limitate.

E’ un cane di un’intelligenza straordinaria, dotato di un meraviglioso istinto per la caccia.

 

In esposizione

Il Cocker può essere facilmente coinvolto a presentarsi bene nel ring. Ancora una volta il suo carattere allegro (“Merry Cocker”) lo rende un buon candidato per quelli tra noi che trovano emozionante la vita competitiva.

 

In famiglia

 

La maggior parte dei Cocker trascorre la sua vita come cane da compagnia. La sua media taglia gli dà vantaggio di essere manovrato facilmente e di entrare nella macchina di famiglia.  Come cane di casa sarà lieto di avvisare quando si avvicinano gli estranei e se addestrato adeguatamente, lo farà ogni volta. Però non potrà essere lasciato solo per periodi troppo lunghi e non vi consiglio di prendere un Cocker se siete via tutto il giorno per lavoro; la sua curiosità potrebbe causarvi, specie da giovane, molti guai qualora dovesse annoiarsi troppo!

english-cocker-spaniel

 

Il Cocker ha una testa molto piacevole, con orecchie lunghe e frangiate. Poche razze possono vantare dei cuccioli così attraenti. Da adulti, le frange si allungano e richiedono molte cure e spazzolate, altrimenti nelle giornate di pioggia in città possono essere un grosso svantaggio. Dedicando un po’ di tempo ogni giorno alla toelettatura il pelo del Cocker non vi darà grossi problemi.

In campagna il Cocker si troverà nel suo elemento naturale. Chiunque abbia potuto osservare la sua felicità espressa nella coda che scodinzola ininterrottamente quando è libero nei boschi o nei prati, si renderà conto che in queste condizioni può sfogare il suo istinto naturale, visto che gli antenati del Cocker moderno erano dei cacciatori, come testimoniano del resto le prime testimonianze documentali e pittoriche sulla razza.

Lascia un commento